Iscriviti a caos deterministico via feed

sabato 4 ottobre 2008

Quando funziona

PAROLA DEL PREMIO NOBEL PER LA FISICA CARLO RUBBIA: IL NUCLEARE OGGI, QUANDO FUNZIONA, COSTA MENO DEL SOLARE. E QUANDO NON FUNZIONA? NON L'HA DETTO, MA QUALCUNO DEVE PUR AVER FATTO DUE CONTI A CHERNOBYL.

11 commenti:

  1. La mente umana non sa pensare in termini di probabilità, e traduce in certezza un elevata (o bassa) probabilità.

    Il realtà le code della gaussiana sono ben più cicciotte di chi le usa per modellare i fenomeni.

    Chiedete a Lehman Brothers.

    RispondiElimina
  2. Cioè:

    X oggi, quando funziona, costa meno di Y.

    Il carbone oggi, quando funziona, costa meno dell'eolico.

    La biomassa oggi, quando funziona, costa meno del nucleare.

    Peccato che non ho tempo di scrivere un generatore automatico di frasi di Rubbia.

    RispondiElimina
  3. Non toccatemi Rußia, che oggi in Italia, quando dice cose sensate, è l'unico che capisce come stanno le cose.

    RispondiElimina
  4. Il cervello di Rubbia oggi, quando funziona, capisce le cose meglio di me.

    RispondiElimina
  5. Secondo me, nemmeno quando funziona.

    RispondiElimina
  6. ah ah ah ah, grande Adriano :D

    RispondiElimina
  7. cmq io sono abbastanza a favore del nucleare, almeno finche' l'energia rinnovabile non diventera' competitiva..

    RispondiElimina
  8. @Nicola
    In linea di principio io non sono ne' pro ne' contro. Per pronunciarsi sarebbe necessario studiare le analisi di business sull'effettiva redditività di tali impianti. Tanto per dirne una, confrontare le proiezioni del prezzo dell'uranio con il rendimento energetico atteso.
    Ma è sul versante sicurezza che vedo la criticità. Il nucleare infatti non è solo un insieme di centrali; è un sistema governato da un processo, che è fatto di approvigionamento, gestione della centrale, sorveglianza militarizzata dei siti, trasporto, stoccaggio e garanzia di controllo per i secoli a venire.
    Niente di strano, in Francia lo fanno. L'Italia però un paese che riesce a fare casini e imbrogli con processi infinitamente più semplici e meno critici, come quello dello smaltimento dei rifiuti normali (vedi il caso Campania). Tu affideresti al Bassolino di turno la responsabilità del processo in questione?

    RispondiElimina
  9. Mi è venuta la pelle d'oca!

    RispondiElimina
  10. Ma non state dicendo, tutti quanti, esattamente quello che era sotteso alle parole di Rubbia?

    RispondiElimina